lunedì 13 dicembre 2010

Profumo di burro

Buongiorno a tutte!
Oggi sarà un breve post di saluto, giusto per non farvi pensare che sia sparita nel nulla...sono giornate molto intense...lavoro e poi la corsa a l tempo per riuscire a finire di confezionare alcuni regali....regali che fino a che non arriveranno a destinazione non potrò pubblicare....allora oggi voglio provare a condividere il profumo di questi biscottini, la cui ricetta ho preso gentilmente da un'amica chef di "In un mondo da sogno" di Katia

La ricetta è veramente semplice semplice....ed io, Katia, non avendo farina '00 a sufficienza, l'ho sostituita con quella di Kamut, ero perplessa mentre li preparavo...mi dicevo ma come?...proprio nemmeno un uovo, chissà se terranno la cottura...sono venuti....fantastici! con l'approvazione di tutti....Complimenti
Ingredienti
280 gr. farina tipo 00
210 gr. di burro
70 gr. di zucchero semolato
100 gr. di mandorle pelate e tritate
zucchero a velo

Amalgamare il burro e la farina setacciata, quando questa è stata incorporata dal burro aggiungere al composto lo zucchero e le mandorle. Far riposare il composto in frigo per mezz'ora.
Poi katia suggerisce di prepararli a cornetti lunghi come il dito indice....a me si "screpolavano".....quindi con il dubbio se tenevano o no...ho steso un pò e tagliato con le formine.
Infornato a 180° per circa una decina di minuti...anche se sembrano mollicci tirarli fuori, freddando si induriscono....e poi spolverarli con lo zcchero a velo (che io non avevo)

Grazie Katia
sarai fonte di ispirazione!!
Buona giornata

8 commenti:

  1. Slurp!
    Data leccatina allo schermo del pc...
    Belli bellissimi, e devono essere di un buono!

    Io credo che li farò prima di venerdì i miei biscotti di Natale per poterli portare sabato a destinazione... Il mio problema è che tutti se li aspettano, sono arrivata ad impastare ingredienti per tre chili (3!) di farina, mi viene in mente quella pubblicità di secoli fa della Pastamatic, dove c'erano tanti omaccioni intorno ad un tavolo ad impastare, solo che l'omaccione sono solo io! Un massacro.

    Boh, vediamo, intanto devo segnarmi questa ricetta che prima o poi la devo provare.
    Grazie per avermela fatta conoscere!
    Heidi

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmen,
    mentre leggevo la mia perplessità andava a braccetto con la tua... ..."niente uovo?!? E con cosa li "lego" ?!?!?
    Ma tu ci confermi l'ottima riuscita...
    ...e allòra, vai con le prove !!!
    Grazie !!!

    Tanti tanti baci !!!

    Maddy

    RispondiElimina
  3. Grazie per la ricetta.
    Un sorriso.
    Debora

    RispondiElimina
  4. Grazie Carmen,sono contenta di esserti stata utile,sono buoni vero?e come per confermare che sei un vulcano di idee,ne hai cambiato la forma,sono bellissimi....ce la faremo a mangiarceli insieme....lo spero tanto....buona serata K.

    RispondiElimina
  5. ciao
    cuginetta, sono passata e allora...un salutino.... :)

    RispondiElimina
  6. ciao Carmen ma quanto buoni sono questi biscotti? grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  7. quasi quasi ci riprovo con la ricetta dello strudel di mia madre: unico!

    RispondiElimina
  8. oggi provo anche io cuginette e poi vi dico...Pina

    RispondiElimina