mercoledì 25 aprile 2012

Pomeriggio "ebbro"

 Un pomeriggio ebbro di stupore e contentezza
quanto basta poco e questa la dice lunga...
Da molto tempo cercavo o meglio agognavo nel trovare
cassette di legno...possibilmente quelle del vino
marchiate a fuoco....magari vissute
ma anche nuove
In tutti questi anni  ne ho recuperate solo due
tra le mie mani
prontamente trasformate e delle quali  posterò in un'altra occasione


Ieri eccone arrivare un primo carico
Andrea, mio marito, con sorriso sornione
arriva a casa con il prezioso bottino
proprio come quella volta della persiana, leggi qui (tra l'altro anch'essa di nuovo modificata)
Non una ma ben 4
Euforica!
Troppo belle per essere dipinte o modificate
cosa farne allora!?


Ed ecco arrivare in aiuto il web
spunti originali e d'effetto
Uno spazio per organizzarsi in giardino


 Un originalissimo orto da terrazzo


Bello vero?!
io ho già in mente un angolino con tutte le aromatiche in proposito 


 Per chi ha la bici
come portapacchi

Un'opera d'arte su una parete


 Per il momento
io le ho impilate in un angolo della sala
come portariviste
e
quanto mi piacciono!


 Quanto conosce i miei piccoli desideri!
per tutta la sera mi guardava dicendo: "neanche ti avessi portato un gioiello!?"
Ma è nelle piccole cose che ci rendono complici 
che mi fa capire quanto siamo in sintonia
Grazie 


E se penso che altre ne arriveranno...
E voi cosa ci avreste fatto?!
Sono graditi  i vostri suggerimenti

venerdì 20 aprile 2012

...ma se piove

Già!!
un dilemma che mi lega al giardino è:
li raccolgo oppure li lascio lì?

Lo curo
lo seguo con dedizione
è bello vederlo nel suo abito migliore

ma se piove per giorni
e di stare fuori non se ne parla
il dilemma è risolto

Ne taglio qualcuno da poter ammirare in casa
in fondo
è un vezzo per rallegrare una stanza
un angolino che tanto amiamo

Poi il fatto curioso e anche pratico
è che per ora sono fioriti solo quelli bianchi
mentre quelli viola sono ancora chiusi in boccio

Speriamo bene
visto la grandinata di stamane
....ma che freddo, non riesco ancora a riporre le maglie di pile :(

Ora è uscito un timido sole
riuscirà a intiepidire una giornata iniziata sotto fulmini e tuoni?!

Buona giornata


venerdì 13 aprile 2012

La via dei rosmarini

Metti una giornata di sole
il desiderio di una semplice camminata
scarpe da trekking
la voglia di stare in compagnia di amici
e la guida dei sentieri
si parte
inizio percorso dalla Segagnana - Marina di Campo

Il marito decide
il sentiero 48
detto anche "la via dei rosmarini"
lui dice: un percorso facile
forse un po' lunghetto
 ma non importa
abbiamo cibo acqua e quel che occorre

E' risaputo
camminare per la nostra isola
è un incanto
si aprono scorci di paesaggi incantevoli
Nuove calette
ottimi pro-memoria per i prossimi bagni estivi
macchie di indaco, il colore del rosmarino in fiore 
dappertutto

 Tante chiacchiere
Taaantiii passi
discese salite....soprattutto salite....ufffff.....che fatica
ma quando si arriva?!
il marito: non manca molto
e si prosegue
così per ore

Il sentiero a tratti percorre anche proprietà private
sempre segnalato sulle rocce con il n. 48 più freccia
alla terza proprietà i segnali però iniziano a confondersi, diventano via via meno chiari
un uomo ci viene incontro indicandoci la via da prendere.....
non aggiungo molto se non che ad un certo punto mi è preso lo sconforto dalla stanchezza
Su di un'isola non ci si può perdere!
l'orientamento più corretto è sempre quello dei punti cardinali, del sole e del mare
si arriva finalmente sulla cima ci capo di Fonza
siamo veramente quasi arrivati 
che spettacolo
Montecristo di fronte a noi
sembra così vicina
già ma l'auto noo!!

 Tornare indietro?
non se ne parla!!
raggiungiamo la statale ed un amico
forte della presenza di due baldanzose donzelle
chiede passaggio fino all'auto posteggiata
e noi rimaniamo li ad attenderlo

Nell'attesa che ci venga a riprendere sfoglio la guida
e un'occhiataccia fulmina il marito
gradi di difficoltà del sentiero 48: Molto impegnativo
Va beh...anche questa è fatta
e quel che conta è che siamo stati bene

Buon fine settimana

mercoledì 4 aprile 2012

Osservando in giardino

E' il periodo dei lavori in giardino
della sistemazione degli spazi all'aperto
da poter godere quando il buon tempo lo permetterà

Da un paio di giorni
si sono affacciate giornate più grigie che luminose

Mi sono soffermata
a osservare
quello che amo della primavera

La rinascita di nuovi fiori
dei colori e dei profumi del mio giardino

Iris, fiori di alberi da frutto, borragine
fresie
e
quest'anno anche il Lillà
che tanto aspettavo

Non avevo ancora creato nulla come decoro per Pasqua
ma ecco che la natura mi è venuta incontro
complice anche la fonte inesauribile del web

Ramoscelli d'olivo intrecciati
un'immagine presa dalla rete
un nido che gira sempre per casa
in diverse sistemazioni

E la mia decorazione è fatta
anche per quest'anno.
Collocata all'interno dell'ingresso
come augurio

Quante idee
ho potuto ammirare girovagando nei vostri blog
e quanto siete brave...tutte!
Ne approfitto ora per augurarvi una buona festività
non credo di riuscire ad entrare prima
e sperando che le previsioni siano clementi
godete del vostro tempo con chi più amate
e
come meglio preferite!

Carmen