venerdì 2 novembre 2012

Country Christmas

Che fare quando
fuori casa
 un  vento di burrasca  freddo soffia incessante
quando la pioggia cade fitta come a secchiate
quando le giornate sono irrimediabilmente più corte?!


si sta a casa 
si prova a rendere produttivo il tempo
 si cerca di afferrare scintille di creatività
per scaldare lo spirito


Pensare al Natale
lavorando d'anticipo!


Queste sfere le imparai a fare quando avevo il pancione
lo chiamo il mio periodo patchwork primitivo
quando ero capace solo di tagliare i quadrati di stoffa con le forbici
e la base era il polistirolo
e nulla di più


Quest'anno mi è presa con il beige e il rosso scuro
ma credo che aggiungerò anche tocchi di grigio per altre decorazioni sparse


Credo d'aver scelto il periodo meno opportuno per iniziare una dieta seria
Mi ero convinta con tutte le buone intenzioni 
e con coscienza
Questa è la volta buona mi sono detta
poi ci si è aggiunto anche il marito
 quindi facilitata nell'essere seguita e appoggiata 
e  "soprattutto controllata a vista"
 se non fosse per
un terribile raffreddore e mal di gola
che mi fanno sognare una tazza di latte bollente con un bel cucchiaio di miele "balsamico"


Solitamente questo basterebbe per curarmi
 visto che non amo particolarmente medicinali o antibiotici

tolto il propoli spray forte e che non fa più nulla
conoscete rimedi naturali efficaci?!
Magari ipocalorici?!
Lo so chiedo troppo....ma questa volta vorrei esser tenace nel resistere alle tentazioni

Un bacione a voi tutte
Carmen

14 commenti:

  1. che meraviglia! colori stupendi

    RispondiElimina
  2. Solo la propoli mia cara... Ma perchè dici che non fa nulla? Prova la soluzione in gocce idroalcoliche.
    Ma queste sfere sono bellissime!! Fai un tutorial per caso???? =)
    Silvia

    RispondiElimina
  3. conosco il vin brulè..Intanto per iniziare ecco qui ingredienti e ricetta: 1 litro di buon vino rosso corposo (“consilllio il Sanzovese de la Romagnaaa Sozmell”), 2 cannella, 8 chiodi di garofano,scorzette d’agrumi (limone, pompelmo, arancio amaro…), e 200gr di zucchero. Adagiare (a fuoco ancora spento) chiodi di garofano, cannella e buccette sul fondo della casseruola, aggiungere gradualmente sia vino che zucchero ricordando di mescolare energicamente per qualche minuto. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione, alla comparsa dei primi bollori contare fino a “120″ e poi spegnere la fiamma(1-2-3-4-5…ronf ronf). Ora arriva l’ultima operazione, quella più divertente…fiammeggiare la superficie della nostra bevanda in modo da eliminare l’eccesso di alcool.Ogni volta che bevo il vin Brulè il raffreddore se ne va lasciando libero il piccolo nasino che mi ritrovo! Questo infuso è miracoloso… al suo interno si nascondono importanti olii essenziali con attività antibatterica, antisettica e antalgica (contro dolore, ad esempio alla gola). forse si magari calorica..ma non credo possa sconvolgere la perdita dei kg persi..prova! buona guarigione e belle le palline di natale io pensavo di farle con della carta da giornale e qualche spago..mi piace il rustico campagnolo!! ciaoo

    RispondiElimina


  4. Maravilloso trabajo de Navidad¡¡

    Besos.

    Nieves-Mª

    RispondiElimina
  5. Bellissime le sfere Natalizie!!I colori molto armonici...
    Per la gola visto che il propoli non funziona più puoi provare la tintura madre di erisimo.
    A Portoferraio la trovi da Il Corbezzolo in via Carducci!!
    Buona guarigione e un bacio alla mia Isola che mi manca tanto...
    Virginia

    RispondiElimina
  6. Le sfere sono bellissime, belle anche le stoffe e i colori.
    Auguri per il mal di gola.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. che belle queste sfere,anche i colori scelti mi piacciono molto!
    giovanna

    RispondiElimina
  8. Bellissime le sfere, l'accostamento dei colori e delle fantasie mi sembra particolarmente azzeccato... mi hai fatto venire la nostalgia, quasi quasi riprendo a farle anch'io!Ciao! Rita

    RispondiElimina
  9. Ma sono bellissime! Complimenti anche per i colori scelti!

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmen, da quanto tempo manco... che vergogna!
    Le tue sfere sono fantastiche, mi fai venire voglia di provarci...
    Io avevo fatto solo quelle con la stoffa infilata nel polistirolo, molto meno belle delle tue, poi le aveva intercettate il gatto, e ne aveva fatto strage! :D
    Sono andata ovviamente a rileggere il tuo blog, tutto bellissimo, i mobili sbiancati... ecco, lo stesso tuo dubbio, con in più un marito che proprio non ne vuole sapere, per lui i mobili DEVONO essere color legno.
    Anche a fargli vedere i prima e dopo, niente da fare!
    Ma tu continua, secondo me sono bellissimi!
    Un bacione,
    Heidi
    p.s. la tua Elena è fantastica!

    RispondiElimina
  11. Sono bellissime queste palle di Natale! Veri capolavori! E complimenti anche per la trasformazione della cantinetta!

    RispondiElimina
  12. macche' miele, grappa!!!!...latte con la grappa!!!

    RispondiElimina
  13. Rieccomi qua..... volevo chiederti.......ma non è che ci spiegheresti come si fanno????????

    RispondiElimina