martedì 7 febbraio 2012

La primavera dentro

Ok....la neve avrà anche il suo fascino
regala atmosfere ovattate
i paesaggi ammorbidiscono la loro linea
i ritmi rallentano per forza maggiore
e tutto questo mi riesce facile goderne
da immagini spettacolari che si trovano in molti dei vostri blog

foto di ElbaTrail

qui da noi
l'unica cima bianca, non per la neve ma per il gelo
è visibile solo per il Monte Capanne
cima più alta del nostro territorio con 1100m circa di altitudine
dunque il freddo non manca
allora meglio portare qualche colore di primavera
in casa

Quale miglior tema per me
"Il giardino della nonna"
così viene chiamato il lavoro che si realizza con piccoli esagoni

ne parlai qui
accennandovi come procedere
è un lavoro lungo
ma non difficile
che ben si presta in queste giornate
da "reclusa"
Sono a 2/3 per completare la parte che io chiamo
puzzle
Mancano poi i bordi
la costruzione del "sandwich"
ed il trapunto

In effetti se avessi calcolato meglio i tempi
quella del trapunto sarebbe ottimale ora
Poggiandola sulle gambe
avrebbe già svolto la sua funzione
Tenermi al calduccio
Ma chissà come
quella fase ricade sempre durante l'estate
è sempre stato così

Non è per essere monotona
ma anche solo fare le foto in casa
con qualche raggio di sole fa una bella differenza!

Un caldo abbraccio a tutte

12 commenti:

  1. Però, che spettacolo! Io ho un ricordo un po' diverso del Monte Capanne, essendoci stata ad agosto... ;)

    RispondiElimina
  2. Comunque la neve ha un suo fascino particolare.
    Che effetto la seggiovia tutta bianca.
    Che lavorone la copertina. Ho adocchiato anche il cesto.
    L'ho visto in molti blog e mi piacerebbe molto farlo per me.
    Stefy

    RispondiElimina
  3. che bella la tua trapunta....meravigliosa
    giovanna

    RispondiElimina
  4. Bellissima l'immagine della funivia imbiancata:))
    Ma ancora più bella la tua trapunta...che brava che sei!!!
    Complimenti,un abbraccio
    Gilda

    RispondiElimina
  5. Carmen, ma tu sei un'artista!
    Ma che spettacolo di lavoro. E dici che non è difficile??! A me pare IMPOSSIBILE!
    Ma che brava!
    Silvia
    ps
    bellissima anche la prima foto

    RispondiElimina
  6. Stupenda!!
    "il giardino della nonna" una meraviglia complimentoni per la scelta dei colori e la pazienza!!
    Super brava!
    Ciao
    daniela

    RispondiElimina
  7. Sarò felicissima di vedere la tua interpretazione :-)
    Felice mercoledì!!!

    RispondiElimina
  8. Che capolavoro! è già bellissima così...mammamia se penso a quanta pazienza occorre per fare un lavoro come questo, sei davvero da ammirare!

    RispondiElimina
  9. E' Bellissima la tua trapunta,colori primaverili..anche se c'e' la neve..li perche' qui in montagna ce ne pochissima!!!Ciao Sara

    RispondiElimina
  10. Che belle chiacchierate mentre maneggiavi con quegli esagonini, sul divano, mentre poi li riponevi in quella scatolina e mi dicevi "puff! E chissà quando la finirò!"...è MERAVIGLIOSA!

    RispondiElimina
  11. meravigliosa trapunta che ci conduce in un giardino in fiore, forse il famoso border mix alla Gertrude Jekyll,
    ciao Marina

    RispondiElimina
  12. Ecco, me li ricordo i tuoi esagoni colorati, li avevo fatti vedere anche a mia sorella per farglieli così, ma non le erano piaciuti, forse se li vedesse adesso, così belli, cambierebbe idea... a me piacciono tantissimo, brava! E forse un giorno li farò anche per me!
    Un bacione,
    Heidi

    RispondiElimina