venerdì 27 gennaio 2012

Bulbi

A differenza degli scorsi anni
questo inverno ha prodotto fioriture anticipate
anche per i bulbi che si lasciano fiorire in casa
e infatti i miei sono anche già sfioriti da un bel po' di tempo
quindi come ogni anno il dubbio si ripresenta

Cosa ne faccio?
Li sotterro in piena terra o li conservo?!
La rete suggerisce entrambi le cose
L'ultima volta avevo optato per la piantumazione in un aiuola fuori casa
ma ha solo dato foglie e niente giacinti fino ad ora
avrò forse sbagliato in qualche passaggio?!
forse non si devono tagliare le foglie dopo la fioritura...

Ho pensato di creare un contenitore solo per loro e i semi di zucca
foderando con la carta pacchi e stampandovi le parole "semi e bulbi"
a lato ho legato un pro-memoria
per ricordarmi cosa fare e quando

Proviamo anche questa

Intanto nelle serate in cui fa freddo
il desiderio è solo quello di accendere un bel fuoco scoppiettante
e lavorare un paio d'ore prima di andare a letto
e anche se non amo questa stagione
un qualche lato positivo bisogna trovarlo per farsela piacere!

Oggi 27 gennaio
giorno della memoria

"Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case
Voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un si o per un no.
Considerate se questa è una donna
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana di inverno

Meditate che questo è stato
Vi comando queste parole
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via
Coricandovi alzandovi
Ripetetele ai vostri figli"

P.Levi

5 commenti:

  1. Carina l'idea che hai avuto per conservare i bulbi. Io dopo la fioritura in casa li trapianto direttamente in giardino e lascio che le foglie si secchino da sole prima di tagliarle.
    Rifioriscono ogni anno,però rimangono un po' nanerottoli!!
    Vivi in un posto bellissimo,anche se le immagini di novembre mi hanno fatto molta tristezza.
    Un caro saluto
    Daniela

    RispondiElimina
  2. Proprio bella la tua scatola! Anche a me rispuntano sempre più nanerottoli....

    RispondiElimina
  3. Grazie Cara Carmen per la frase di Primo Levi, che è bene sempre tenere alla mente.
    Ai bulbi non si devono tagliare le foglie dopo la fioritura anzi vanno concimati proprio in quel momento. Quando le foglie sono secche allora li puoi estirpare e riporre al fresco e asciutto. =)
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Sai che l'idea è veramente carina!!posso chiederti dove hai trovato le lettere per lo stancil?mi servirebbero proprio per copiare la tua ideuzza..grazie un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Eh eh eh...che coincidenza... proprio mentre ti leggo, indosso quegli stessi calzettoni! Che comprasti e me ne regalasti un paio dei tuoi... ricordi?? :)

    RispondiElimina