domenica 8 maggio 2011

Euroflora...in ritardo

Dall'ultimo post è trascorso diverso tempo
e volevo condividere con voi la visita all' Euroflora di Genova
Sono trascorsi 10 giorni
ci andammo di mercoledì, pensando come molti, di evitare così la calca
e invece....
fortuna feci i biglietti on-line, quindi niente coda e pur arrivandoci al mattino presto
la gente era veramente tanta.



Un pò a fatica ho provato a scattare qualche foto
e questi collage testimoniano ciò che ha rapito il mio sguardo

Il bianco che illumina sempre d'eleganza


La bravura di artisti del verde, nel riproporre in spazi limitati, composizioni di giardini che hanno provocato quell'invidia che dice..."l'erba del vicino è sempre più verde"!
Ma che prati....ogni sasso sapientemente posizionato al posto giusto
scorci di creatività che stimolano la voglia di provare a copiare
come la ruota, avete visto tra i raggi di legno... hanno inserito tutte le varietà di erbe aromatiche


Fiori di indiscussa bellezza


e poi...le regine di questo mese
le rose


Ora vi racconto questa
mio marito immerso nella folla, si muoveva lateralmente cercando di defilarsi il più possibile
osservando e "gustandosi" la mostra a modo suo
al termine del circuito c'era un padiglione allestito per le sculture floreali e le dimostrazioni di esperti fioristi, anche lì che estro e che mani!
comunque... il tutto affiancato dal mercato di molte delle piante esposte, vi lascio immaginare quale fosse la pressione delle presenze....sconsolata ho lasciato perdere, invitata anche dallo sguardo del marito che dopo ore non ne poteva più
si sta per uscire dalla fiera
quando il profumo delicato e inebriante di rose ci ha indicato la presenza di un'aiuola tappezzata da decine di varietà di questi splendidi fiori
Letteralmente catturati dalle forme, dai colori e dai profumi ci ritroviamo a leggerne anche i nomi
e con mia grande sorpresa
lui mi dice che ha preso nota dello stand che le vende
mi suggerisce se ce ne fosse una in particolare che mi piacesse
avete presente come si chiede ai bambini di scegliere il giocattolo in negozio, la loro espressione?!
Ecco...stentavo a crederci
ci siamo catapultati direttamente allo stand delle rose
io con la mia scelta la Sans Souci
e anche lui con la sua...Eyes for you

Adesso in giardino sono timide presenze
e mi auguro che negli anni sapranno regalarci splendide fioriture

A tutte coloro che sono riuscite a rimanere a leggere fino a qui
dico
Grazie!

A mio marito
ti amo











16 commenti:

  1. Bellissime le foto. In bocca al lupo per le rose.
    Stefy

    RispondiElimina
  2. Un gran plauso al maritino !!!
    E un abbraccione x te...che sai sempre regalarci un'emozione, ad ogni post!

    Maddy

    RispondiElimina
  3. Mi piace il tuo post, ogni volta che vengo sul tuo blog e mi "immergo" nel tuo mondo che ci lasci intravvedere dal tuo blog mi rilasso e mi emoziono... Grazie Elena

    RispondiElimina
  4. ciao carmen, anche io ci sono stata, ho passeggiato per ben 6 ore filate!! ci sono andata l'ultimo giorno!
    il mercato del verde nei suoi 3 piani è stato meraviglioso!!!al piano terra c'erano tutti banchi di oggetti vari, da candele a fontane per giardino, al piano primo c'erano tutte le piante, e al secondo le bancarelle con vestiti e dolci..
    le aiuole fuori erano a dir poco fantastiche!!
    il padiglione blu, quello vicino al mercato, era fantastico!! hai visto l'aloe gigante che aveva il fiore che toccava il soffitto???spettacolare!!! il giardino zen era da mozzare il fiato, come anche il rottam garden!!!
    nel padiglione centrale con le sue 3 cascate mi han fatta innamorare!!! era tutto meraviglioso..e i bonsai?!? dio quanti ce n'erano e che belli!!!!!!uno aveva 250anni, roba da non crederci!!
    era tutto stupendo..l'unica pecca che però mi ha deluso, e non poco, è stato vedere tutte quelle composizioni con i fiori recisi..
    non amo molto i fiori recisi, anzi li odio..amo vedere le piante in vaso o terra, vedere i fiori che apassiscono attaccati alla pianta e non perchè la gente li taglia e poi li mette in vaso..questo mi ha molto delusa, tanto che le composizioni al padiglione centrale le ho viste solo 1 secondo..non sono stata lì a soffermarmi tanto..mi piangeva il cuore...

    tuo marito è stato carinissimo!!che dolce!!!
    un abbraccio
    sori

    RispondiElimina
  5. Pensa che avevo la possibilità di entrare gratis e con il mio maritino ci avevamo pensato di venire ma poi gli impegni e altre cose hanno fatto si di perdere questo evento splendido! !Beata che sei potuta andarci!!
    Un bacio
    barbara

    RispondiElimina
  6. Sarà stato uno spettacolo questa fiera! In bocca al lupo per le tue rose. Baci

    RispondiElimina
  7. Sono stata attirata dal profumo dei fiori...
    Contenta di averti incontrata.
    Germana

    RispondiElimina
  8. Cara Carmen, vedo che anche tu eri in giro per manifestaziono floreali, belle foto! A Euroflora avrei proprio voluto esserci anche io, mi era piaciuta molto quando ero venuta la scorsa edizione...
    A Bologna Giardini&terrazzi c'è il primo WE di maggio. Magari l'anno prossimo ci si incontra...:)
    Grazie dei sempre carissimi commenti!!
    Buona giornata
    Silvia

    RispondiElimina
  9. PS
    Ricorda che per avere successo le rose vanno sempre piantate circa 4 dita sotto il punto di innesto (quindi interrate parecchio).
    Ti assicuro che funziona!
    Ciao cara!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Certo che son rimasta a leggere tutto...queste foto mi ricordano nuovamente che abito lontanuccio da eventi meravigliosi...uffi uffiiii
    Adoro le rose, vedrai che ti regaleranno grandi soddisfazioni, grazie per il tuo commento!!!!!

    RispondiElimina
  11. CIAO, bellisima fiera devi esserti divertita molto.
    riguardo allo schema dell'angelo, fa parte della collezione dei TRALALA.
    a presto!

    RispondiElimina
  12. Che adorabile marito... dolce e romantico...
    ma anch'io non mi posso lamentare , anche se marito ancora non lo e'.
    Ciao e a presto Iaia

    RispondiElimina
  13. Ciao Carmen! Che fortuna essere stata ad Euroflora! Peccato davvero per la ressa..la confusione toglie parte del divertimento. Chissà che bello sarà osservare la fioritura delle tue nuove roselline! Tuo marito è stato davvero carino ;)
    Un bacione
    paola

    RispondiElimina
  14. gracias por este regalo para la mañana del martes!!!
    me voy a quedar por aqui un ratito!!!

    Elena

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia deve essere stata andare all'Euroflora, è uno dei miei desideri repressi, l'altro è andare al Chelsea Flowers Show, chissà se prima o poi mi riuscirà di vederne almeno uno...

    La tua rosa SansSouci è splendida, è di Barni vero?
    La mia nuova rosa di quest'anno, oltre ad una splendida Banksia bianca che mi ha regalato mia mamma, è una rosa di David Austin, adoro le rose inglesi, è la Jubilee Celebration, regalo di mia sorella, sono stata molto "regalata" direi!
    Non vedo l'ora che fiorisca!

    Ciao Carmen, un bacione!
    Heidi

    RispondiElimina