martedì 30 novembre 2010

Rosso, Natale & Cuori


Ci siamo
è la settimana che precede l'ornamento della casa per il Santo Natale
é trascorso un fine settimana grigio e uggioso
ma molto produttivo, ideale per coinvolgere la figlia e approfittare del tempo per raccontarcela.
Ho notato, quasi un pò per caso che è già da qualche mese che mi attira una particolare forma....



come accennavo ad Heidi, è un periodo a tutto cuore....cuore il logo del profilo, cuore il porta fedi per mia sorella, cuore portalavanda per l'armadio...e cuori per natale
rischierò di diventare monotona
fortuna che Elena ha confezionato un piccolo plotone di omini-gingerbread
non sono stati immortalati perchè in attesa del papillon
ma in fila...zitti zitti attendono...






approfitto di questo post per fare gli auguri, ovviamente, di cuore...alla mia dolce metà,
Andrea
per il suo onomastico



mercoledì 24 novembre 2010

Alberi


Oggi desidero mostrarvi un lavoro che devo sempre finire ma che mi ha entusiasmato nel contenuto
Da sempre amo gli alberi
averne l'agilità e il coraggio mi ci arrampicherei ancora come quando ero piccola
amo osservare le svariate forme che la natura regala
le foglie
gli arditi intrecci dei rami
e soprattutto la forza che esprimono le radici là dove affondano nel terreno
...prima o poi magari pubblicherò un post delle foto più belle che mi è capitato fare in giro
ma torniamo al W.i.p
Sfogliando la rivista "gli speciali di Casa Chic Punto e Croce" ho conosciuto per la prima volta questo artista delle crocette, si, perchè gli schemi li disegna lui stesso
ha presentato un intero set da scrivania improntato proprio sugli alberi...non potevo perdere tempo...trovata la tela aida l'ho trattata come veniva consigliato, tingendola con il caffè
conferendole così un aspetto vintage e più caldo


Cercando nel web ho voluto approfondire la conoscenza dello stile Parolin, trovando per intero tutte le sue creazioni
spaziano dai cuori ai fiori e alberi alberi...interi boschi
quindi questo sarà solo il battesimo di una serie di lavori...ci vorranno altre sette vite per fare tutto ciò che la fantasia e il cuore mi ispirano
ma intanto...
mi nutro di entusiasmo!


a proposito ciò che verrà fuori al termine non sarà un set da scrivania...ho ben in mente il prodotto finale ma per questo ci vorrà un pò di tempo per svelarvelo




Buona serata

venerdì 19 novembre 2010

Un W.i.p.è terminato








Ho terminato il lavoro natalizio che ricorderà quest'anno, il 2010
Sono due alberelli stilizzati che messi accanto augurano "Merry Christmas"
il progetto non è farina del mio sacco, è stato preso paro paro da una rivista di arredamento,
ma mi erano piaciuti... proprio da mettere all'ingresso di casa
quest'anno non vedo l'ora di vestire a festa la casa...tirar giù l'albero e avere l'atmosfera calda di spezie, di cannella, di arancia e biscottini fatti al forno per casa!

Ora, per un W.i.p che si conclude, un altro se ne apre...nel prossimo post vi farò dare una sbirciata ad un lavorino che mi sta entusiasmando...ma di questo, ve ne parlerò alla prossima...

domenica 14 novembre 2010

Caccia all'autunno

Anche a rischio di annoiarvi con un argomento già descritto, oggi vi voglio portare con me (anche se pur virtualmente), a caccia del mio autunno.

Già vi avevo parlato nel post de "Autunno in blu" di come questa stagione su un isola sia percepita diversamente...per i toni, i colori e le temperature
ma
Avevo anche detto che in una piccola zona dell'Elba, versante nord-occidentale, sono presenti alcuni boschi di castagni e quercie
e
che come tutte le piante cicliche, obbediscono all'ordine del passaggio delle stagioni

è domenica mattina
riesco a convincere il marito ad accompagnarmi in questa ricerca
digitale alla mano quasi come un'arma
pronta per la caccia.
Ci dirigiamo per la strada che sale per Marciana alta
subito dal basso si intravedono le zone "calde"
più si sale più ci si avvicina

eccoci

finalmente!

mi immergo nel calore di quella che delle 4, è la stagione che più amo
della calma
dei tepori
dei suoni addormentati



sentire il fruscio delle foglie secche sotto ai miei passi
è
come sfiorare una soffice coperta
la coperta del bosco



riempio con intensi respiri i sensi
di umidi odori, di terra, di foglie
di fresco
e la mente si accoda a pensieri di bambina
quando col babbo si andava per funghi


silenzi

interrotti solo dai rami secchi scricchiolanti al passaggio di un umido vento di scirocco
e muschi vellutanti




Anche vedere la nebbia...che in fondo era un gran nuvolone basso, ha suscitato belle emozioni, qualcuno che mi conosce dirà " già perchè le hai scordate quelle piemontesi!"

Mi ripeterò, da che ci siamo trasferiti la percezione di questa stagione è assai cambiata.

---------

Spero di esser riuscita a portarvi con me in questa intensa passeggiata autunnale

Buon inizio di settimana a tutti!

giovedì 11 novembre 2010

In un batter d'ali




Non ricordo il nome tecnico di questo progetto quilt, lo abbiamo realizzato, singolarmente, durante un quilting day lo scorso anno...ora trapuntato e bordato ha preso il volo per il compleanno di una cara amica

sabato 6 novembre 2010

Aspettando il Natale






Oggi pubblico queste foto di un lavoro che voglio e devo finire per Natale....direi che ogni anno è un appuntamento al quale non voglio mancare, l'idea è quella di realizzare qualcosa che rimanga in ricordo di quell'anno stesso, quindi presto vi farò vedere cosa verrà fuori.

Questa volta ho voluto anche tingere la tela aida con l'uso delle bustine del tè e proprio per ottenere un risultato più rustico, ho immerso la stoffa in modo stropicciato, così da ottenere un effetto disomogeneo ma forse in foto non si nota molto....spero a breve di svelarvi il risultato finale!



Buona domenica!

mercoledì 3 novembre 2010

Autumn in Lo...ndon

Finalmente il momento della nostra vacanza è arrivato...ahimè anche già passato.. ma è stata veramente una breve vacanza soddisfacente...abbiamo visitato in lungo e in largo Londra, capitale eclettica, elegante ed eccentrica, caotica ma ordinata, regale ma innovativa, una città da infinite caratteristiche che riesce a sorprenderti per l'efficienza dei trasporti nonostante i quasi 8 milioni di residenti, se poi a questi ci aggiungiamo una fiumana di turisti, il calcolo fa venire le vertigini....abituati alla calma alla quiete della nostra piccola isola ci siamo immersi per 5 giorni nel traffico e nella vita frenetica di questa capitale europea...l'entusiasmo ci ha travolto fino a rendere ubriachi i nostri sensi...stanchi ma felici rieccoci a casa!


Vi lascio a questa breve serie di scatti "rubati" alla vita londinese










Tra vetrine...vie...mercati rionali....quartieri...monumenti .....e persone..... tante persone...lo sguardo era rapito a 360 gradi


Notthing Hill...quartiere elegante e molto rinomato per il mercato di Portobello Road e per esser stato scenografia di famose pellicole movie



....di cose da vedere da mangiare con gli occhi ce n'erano veramente tante....spero con questo mini collage di riuscire a condividere con voi i colori, le magie e gli incanti di questa città incredibile!


Era quasi scontato trovare i primi cenni al natale e infatti da Harrods quasi un intero piano è stato allestito per l'argomento...il nostro folletto di casa non ha saltato l'appuntamento alla prova cappelli, una delle sue passioni.


Mancando per un pò di tempo ora risponderò a quante mi hanno scritto
grazie per le parole che mi avete lasciato!